Al via il Bando Fri-Tur! Il Fondo di Rotazione sul Turismo

Il Finanziamento è pensato per hotel, agriturismi, porti turistici, stabilimenti balneari e termali, strutture ricettive all’aria aperta, imprese del settore fieristico e congressuale.
La metà delle risorse stanziate andrà a coprire gli interventi di riqualificazione energetica.


Cosa finanzia il bando?


 riqualificazione antisismica;
 riqualificazione energetica;
 eliminazione delle barriere architettoniche;
 realizzazione di piscine termali (soltanto per gli stabilimenti termali);
 manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo,
ristrutturazione edilizia, installazione di manufatti leggeri;
 opere di digitalizzazione;
 acquisto o rinnovo di arredi.

Modalità


Gli investimenti ammessi partono da un minimo di 500.000,00 euro.
Nella richiesta del finanziamento è obbligatoria oltre la parte a fondo perduto, anche un accesso al credito bancario di importo minimo parti alla quantità richiesta e concessa a fondo perduto.Per il funzionamento del nuovo Fondo Turismo è stata attivata una piattaforma digitale apposita.

I soggetti interessati all’incentivo previsto, potranno altresì fare domanda online ad hoc sul sito di Invitalia dal 1° marzo 2023.


Per saperne di più visita il sito Invitalia, oppure

Iniziamo a progettare insieme

Hai già investito in sostenibilità?

Ricordiamo che le aziende iscritte a Fondimpresa che investono in programmi ambientali possono ottenere la formazione al 100% a fondo perduto senza alcun esborso.

Richiedi i servizi di transizione green dedicati alla tua impresa


Sabrina Di Napoli

grafiche di Alice Breda

Ultimi Articoli

Categorie degli Articoli

Condividi questo articolo:

Fatti riconoscere!

accedi per ritrovare sempre i tuoi dati